Anatomia, funzione e diagramma dell’arteria intercostale | Mappe del corpo

L’arteria intercostale si riferisce all’insieme di vasi sanguigni che dirigono il flusso sanguigno verso un’area all’interno delle costole nota come spazio intercostale. L’arteria intercostale è divisa in tre gruppi di vasi sanguigni più piccoli. Due dei gruppi provengono dalla parte anteriore e l’altro gruppo si trova vicino al retro. Lo spazio intercostale è l’apertura formata tra due costole. Ci sono un totale di 11 spazi, con le arterie corrispondenti per ciascuno. I primi due spazi intercostali vengono riforniti di sangue dall’arteria intercostale posteriore. Queste arterie sono anche indicate come l’arteria intercostale più alta e provengono dal tronco costocervicale nel torace. L’aorta toracica produce le arterie che dirigono il flusso sanguigno ai nove spazi intercostali rimanenti. Le arterie intercostali anteriori (posteriori) sono estensioni dell’arteria toracica e dell’arteria muscolofrenica. Queste arterie dirigono il flusso sanguigno alla pelle e ai muscoli degli spazi intercostali. L’arteria intercostale può subire danni durante l’intervento chirurgico, come lacerazioni, che richiederebbero quindi una riparazione chirurgica; tuttavia, questo non è in pericolo di vita.

Lascia un commento