Herpes genitale: cause, sintomi e diagnosi

Cos’è l’herpes genitale?

L’herpes genitale è una malattia a trasmissione sessuale (MST). Questa MST provoca piaghe erpetiche, che sono vesciche dolorose (protuberanze piene di liquido) che possono rompersi e trasudare liquido. Di 16 per cento delle persone di età compresa tra 14 e 49 anni ha questa MST.

Cause dell’herpes genitale

Due tipi di virus dell’herpes simplex causano l’herpes genitale: HSV-1 (che di solito causa l’herpes labiale) e HSV-2 (che di solito causa l’herpes genitale).

I virus entrano nel tuo corpo attraverso le mucose. Le tue mucose sono i sottili strati di tessuto che rivestono le aperture del tuo corpo. Possono essere trovati nel naso, nella bocca e nei genitali.

Una volta che i virus sono all’interno del tuo corpo, si incorporano nelle tue cellule e quindi rimangono nelle cellule nervose del tuo bacino. I virus tendono a moltiplicarsi o ad adattarsi ai loro ambienti molto facilmente, il che rende difficile il loro trattamento.

HSV-1 o HSV-2 possono essere trovati nei fluidi corporei delle persone infette, tra cui:

  • saliva
  • sperma
  • secrezioni vaginali

Riconoscere i sintomi dell’herpes genitale

La comparsa di vesciche è nota come focolaio. Il tuo primo focolaio apparirà già due giorni dopo aver contratto il virus o fino a 30 giorni dopo.

I sintomi generali per i maschi includono vesciche sul pene, sullo scroto o sui glutei (vicino o intorno all’ano).

I sintomi generali per le donne includono vesciche intorno o vicino alla vagina, all’ano e ai glutei.

I sintomi generali sia per i maschi che per le femmine includono quanto segue:

  • Possono comparire vesciche in bocca e sulle labbra, sul viso e in qualsiasi altro punto che sia entrato in contatto con le aree infette.
  • Il sito infetto spesso inizia a prudere, o formicolare, prima dell’effettiva comparsa delle vesciche.
  • Le vesciche possono ulcerarsi (piaghe aperte) e trasudare liquido.
  • Una crosta può apparire sulle piaghe entro una settimana dallo scoppio.
  • Le tue ghiandole linfatiche potrebbero gonfiarsi. Le ghiandole linfatiche combattono le infezioni e l’infiammazione nel corpo.
  • Potresti avere mal di testa, dolori muscolari e febbre.

I sintomi generali per un bambino nato con l’herpes (ricevuto attraverso un parto vaginale) possono includere ulcere sul viso, sul corpo e sui genitali. I bambini nati con l’herpes genitale possono sviluppare complicazioni ed esperienza molto gravi:

  • cecità
  • danno cerebrale
  • morte

È molto importante che tu dica al tuo medico che hai l’herpes genitale se sei incinta. Prenderanno precauzioni per impedire la trasmissione del virus al tuo bambino durante il parto, con un metodo probabile che il tuo bambino venga consegnato tramite cesareo piuttosto che con parto vaginale di routine.

Diagnosi dell’herpes genitale

Il medico può in genere diagnosticare un’infezione da herpes mediante un esame visivo delle piaghe da herpes. Sebbene non siano sempre necessari, il medico può confermare la diagnosi attraverso test di laboratorio.

Un esame del sangue può diagnosticare il virus dell’herpes simplex prima che si verifichi un focolaio. Fissa un appuntamento con il tuo medico se pensi di essere stato esposto all’herpes genitale, anche se non hai ancora alcun sintomo.

Come si può trattare l’herpes genitale?

Il trattamento può ridurre i focolai, ma non può curarti dai virus dell’herpes simplex.

Farmaci

I farmaci antivirali possono aiutare ad accelerare i tempi di guarigione delle piaghe e ridurre il dolore. I farmaci possono essere assunti ai primi segni di un’epidemia (formicolio, prurito e altri sintomi) per ridurre i sintomi. Alle persone che ottengono focolai possono anche essere prescritti farmaci per ridurre le probabilità che si verifichino focolai in futuro.

Cura della casa

Utilizzare detergenti delicati quando si fa il bagno o la doccia in acqua calda. Mantieni il sito infetto pulito e asciutto. Indossare abiti larghi di cotone per mantenere la zona confortevole.

Cosa dovrei sapere se sono incinta e ho l’herpes genitale?

È normale essere preoccupati per la salute del tuo bambino quando hai qualsiasi tipo di MST. L’herpes genitale può essere diffuso al tuo bambino se hai un’epidemia attiva durante un parto vaginale. È importante dire al tuo medico che hai l’herpes genitale non appena sai di essere incinta.

Il medico discuterà cosa aspettarsi prima, durante e dopo il parto. Possono prescrivere trattamenti sicuri per la gravidanza per garantire un parto sano. Possono anche scegliere di consegnare il bambino tramite taglio cesareo.

L’herpes genitale può anche causare complicazioni della gravidanza come aborto spontaneo o parto prematuro.

Prospettive a lungo termine per l’herpes genitale

Dovresti praticare sesso sicuro e usare il preservativo ogni volta che fai sesso con qualcuno. Ciò contribuirà a prevenire la diffusione dell’herpes genitale e di altre malattie sessualmente trasmissibili.

Non esiste una cura per l’herpes genitale, ma la condizione può essere gestita con i farmaci. La malattia rimane dormiente all’interno del tuo corpo fino a quando qualcosa non innesca un’epidemia. I focolai possono verificarsi quando ci si sente stressati, malati o stanchi. Il tuo medico ti aiuterà a elaborare un piano di trattamento che ti aiuterà a gestire i tuoi focolai.

Lascia un commento